Pubblicato da: infoparco | maggio 19, 2007

Legambiente e il Pollino

Il Commissario straordinario dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, on. Domenico Pappaterra, ha incontrato Antonio Nicoletti, responsabile Aree protette di Legambiente nazionale e Marco De Biasi, presidente di Legambiente Basilicata.

Tra gli argomenti trattati l’esigenza di riposizionare il Parco del Pollino al centro del Mezzogiorno e di utilizzare per questo il progetto APE, Appennino Parco d’Europa che sta per entrare nella seconda fase, e di ridare vigore alla questione Lavoro con il coinvolgimento dei Sindacati.
Legambiente e Pappaterra hanno concordato sulla necessità di far rivivere l’area protetta anche attraverso nuove forme di comunicazione, un maggiore coinvolgimento dei giovani, progetti di educazione ambientale e di sostenibilità.

Si è discusso pure degli strumenti di pianificazione. Legambiente si è detta disponibile a collaborare per la loro realizzazione. Così come ha chiesto che siano sostenuti i piccoli Comuni, la maggioranza nel Parco del Pollino; anche in relazione alla sensibilità mostrata dall’on. Pappaterra, firmatario, nella scorsa legislatura, della legge sui piccoli comuni. La stessa proposta di legge, d’iniziativa parlamentare, di cui è primo firmatario l’on. Ermete Realacci, dell’Ulivo, approvata, lo scorso aprile, dalla Camera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: