Pubblicato da: infoparco | agosto 4, 2007

Incendi, la guardia rimane alta

“L’arresto di ieri sera dimostra che l’attenzione del Corpo Forestale dello Stato e del Parco è ancora alta. Sebbene l’episodio di San Sosti è un episodio isolato, dimostra quanto sia purtroppo diffuso lo spirito incendiario che, nel caso specifico, avrebbe potuto arrecare molteplici danni ad una area pregiata del Parco qual è la Gola del fiume Rosa, area di enorme valore paesaggistico, naturale e ambientale, anche per via della presenza del Santuario mariano del Pettoruto”. E’ quanto ha dichiarato il Commissario dell’Ente, Domenico Pappaterra a seguito dell’arresto di un piromane a San Sosti, sul versante calabro del Parco, in provincia di Cosenza.

“Da parte nostra – rileva il Commissario del Parco che ha plaudito al lavoro degli uomini del CFS del Coordinamento Territoriale Ambientale –  stiamo facendo tutto quanto è possibile per sostenere l’azione del Corpo Forestale dello Stato che sta effettuando un intenso controllo del territorio producendo ottimi risultati in termini di prevenzione e di repressione.
Nell’incontro avuto nei giorni scorsi con il Capo del CFS, ing. Cesare Patrone – fa sapere Pappaterra – ho chiesto il potenziamento dell’organico dei Comandi Stazione del CTA. Il direttore del Ministero dell’Ambiente, Aldo Cosentino, dal canto suo, ha disposto il potenziamento degli stessi Comandi Stazione in termini di strumentazioni tecnologiche. Infine, al Capo della Protezione civile, Guido Bertolaso, ho chiesto misure straordinarie di prevenzione per la pulizia dei boschi, delle strade statali, provinciali e d’accesso al Parco, e l’avvio di una campagna di avvistamento e di monitoraggio. In tal senso condivido la proposta espressa dall’assessore calabrese all’Ambiente, Diego Tommasi, di installare un sistema di video sorveglianza sui tralicci elettrici che percorrono il Parco del Pollino. Lo sforzo sinergico che stiamo portando avanti – conclude Pappaterra – sono certo riuscirà a preservare il territorio e ad evitare che accada quanto avvenuto nelle scorse settimane”.

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: