Pubblicato da: infoparco | agosto 9, 2007

Senise, peperone in festa

Il Commissario del Parco, Domenico Pappaterra, ha inaugurato stasera, a Senise (PZ), la quinta edizione de “U Strittul ru Zafaran”, (Il vicolo del Peperone), la manifestazione organizzata dall’Associazione ASSA per valorizzare il peperone IPG di Senise e il centro storico.

Pappaterra ha partecipato alla tavola rotonda “Turismo e prodotti tipici: strategie per uno sviluppo durevole”, moderata da Mariapaola Vergallito e introdotta dal presidente dell’Associazione Sviluppo Storico Ambientale Onlus, Rocco Sole. Sono intervenuti il sindaco di Senise, Giuseppe Castronuovo, il presidente del Consorzio di tutela del Peperone IPG di Senise, Antonio Gazzaneo, Piero Scutari, presidente Assoturismo-Assoviaggi Basilicata e l’assessore regionale della Basilicata all’Agricoltura, Roberto Falotico, che ha concluso i lavori.

Tra i problemi dibattutti la carenza di infrastrutture e, soprattutto, la difficoltà d’irrigazione dei campi di peperoni. Ma anche la possibilità di produrre maggiori quantitativi di prodotto, essendo, quello esistente, insufficiente a soddisfare le richieste del mercato. E’ stato, tuttavia, ribadito che il Peperone di Senise è solo la punta di diamante di un paniere vario e di qualità e che l’area del Senisese, nel Parco del Pollino, gioca un ruolo di primo piano. Il Commissario Pappaterra si è detto favorevole alla possibilità di inserire il centro storico di Senise nella ri-perimetrazione del Parco.

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: